Il gemmoderivato di Ippocastano contro le emorroidi

Sin dai tempi antichi, le emorroidi hanno sempre rappresentato un problema più che mai vivo nell’essere umano e in particolare nell’uomo. Ed è proprio per questo motivo che, ultimamente, si stanno sempre più spesso riscoprendo e valorizzando i rimedi naturali utilizzati nell’antichità per combattere questa fastidioso problema del sistema circolatorio. In questo senso, una delle terapie migliori è rappresentata indubbiamente dalla gemmoterapia, ed in questo campo nulla è più efficace del gemmoderivato di ippocastano.

Cosa sono i gemmoderivati di Ippocastano

La gemmoterapia è un sistema per combattere le patologie infiammatorie del corpo umano attraverso l’utilizzo delle parti vive delle piante. Nel nostro caso, la gemmoterapia utilizza i gemmoderivati di ippocastano, quali ad esempio la corteccia ed i semi di questo imponente arbusto. Il motivo è molto semplice: queste parti sono ricche di una linfa vitale che, a sua volta, contiene tantissimi flavonoidi, il saponine ed altri principi attivi molto utili per il trattamento delle emorroidi, come ad esempio l’escina. Queste sostanze sono davvero utili per combattere le infiammazioni ed i problemi relativi alla circolazione nei vasi sanguigni: ovvero le cause che spingono le sacche emorroidali a gonfiarsi, ad irritarsi e a diventare fonte di dolori e fitte.

Il gemmoderivato di Ippocastano e le emorroidi

A differenza della classica fitoterapia, che cura questi problemi attraverso l’utilizzo di fiori, foglie, frutti e componenti degli arbusti già formate, la gemmoterapia utilizza le parti vive delle piante sfruttando la potenza dei tessuti embrionali vegetali. Da questo punto di vista, il gemmoderivato di ippocastano possiede delle proprietà favolose per contrastare l’infiammazione delle emorroidi: il motivo è dovuto al fatto che le gemme di ippocastano conservano alcuni principi attivi molto utili, come ad esempio gli acidi ribo-nucleici e gli ormoni vegetali, che vanno ad interagire con l’organismo favorendo il drenaggio dei vasi sanguigni e combattendo le infiammazioni di varia natura.

Come funziona il gemmoderivato di Ippocastano sulle emorroidi

In sostanza, come funziona in gemmoderivato di Ippocastano sulle emorroidi? Tali principi attivi agiscono soprattutto sulla regolazione del flusso ematico, favorendo il drenaggio del sangue dai casi di congestioni venose quali, appunto, le emorroidi. Inoltre, il gemmoderivato di ippocastano favorisce anche una migliore elasticità delle vene e rafforza anche la vaso-dilatazione delle sacche emorroidali. Infine, questi principi attivi sono anche ottimi per contrastare le emorragie interne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.