Cosa mangiare per contrastare le Emorroidi

Alimentazione Emorroidi

Le emorroidi sono un problema molto diffuso, che interessa un buon 20% della popolazione mondiale. Si tratta di un problema che riguarda i cuscinetti posizionati nelle vicinanze dell’ano, ricchi di terminazioni nervose e di vasi sanguigni, che per varie ragioni si ingrossano e possono quindi arrivare a prolassare. Le emorroidi possono essere causate da una pluralità di fattori, ma fra i principali si inserisce l’errata alimentazione.

Si tratta di problematiche legate alla scelta degli alimenti e ad errate abitudini alimentari come il consumo di troppi cibi grassi e pesanti e l’introduzione di poche fibre, vitamine e sali minerali. Le emorroidi possono essere amplificate a causa dell’assunzione di cibi particolarmente piccanti, di spezie e anche di bevande alcoliche e molto può essere fatto per prevenire e curare questo problema attraverso la giusta alimentazione.

Di base la dieta contro le emorroidi deve essere sana e leggera, deve annoverare molte fibre e pochi cibi grassi. La scelta può ricadere sui cereali integrali e richiede di abbandonare gli zuccheri e i prodotti da forno raffinati, soprattutto quelli industriali che sono ricchi di conservanti. La frutta e la verdura devono essere consumate con costanza, almeno tre volte al giorno, ed è ideale bere molta acqua, per contrastare la stipsi, principale causa del problema.

La dieta deve annoverare cibi freschi ed emollienti ed è necessario abbandonare ogni tipologia di cibi e bevande eccitanti come il caffè, il tè e il cioccolato e le spezie come il peperoncino, il pepe e anche il curry. Semplificando la dieta e cuocendo i cibi con metodologie leggere, l’alimentazione può dare una mano per contrastare la stipsi, ma anche per sfiammare in modo veloce la zona irritata e placare il dolore che viene percepito durante la malattia emorroidale.

Si tratta di scelte facili, che non richiedono particolari rinunce se non quella di abbandonare i cibi e le bevande particolarmente eccitanti e irritanti per l’intestino. Al loro posto è ideale assumere tanti liquidi benefici, come i succhi di frutta e di verdura naturali e le tisane sfiammanti a base di erbe, che sanno rendere migliore la digestione e offrirsi emollienti per l’apparato gastro-intestinale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.